Nessun prodotto

Da determinare Spedizione
0,00 € Totale

Partenza

Prodotto aggiunto al tuo carrello

Quantità
Totale

Ci sono 0 [/ 1] articoli nel carrello. C'è 1 articolo nel tuo carrello.

Totale prodotti (IVA incl.)
Totale spedizione (IVA incl.) Da determinare
Totale (IVA incl.)
Continua lo shopping Procedi con il checkout

Noto alla maggior parte dell'utenza per l'uso del waterblock ed altri componenti nel raffreddamento del chip che richiede di essere raffreddato dal liquido, viene usato per mantenere la temperatura costante in parti hardware tra cui la CPU, il processore della scheda grafica, le memorie e altri chip come il Northbridge.

In elettronica, il proble...

Noto alla maggior parte dell'utenza per l'uso del waterblock ed altri componenti nel raffreddamento del chip che richiede di essere raffreddato dal liquido, viene usato per mantenere la temperatura costante in parti hardware tra cui la CPU, il processore della scheda grafica, le memorie e altri chip come il Northbridge.

In elettronica, il problema del raffreddamento a liquido che in passato era relegato principalmente in sistemi appartenenti all'elettrotecnica di potenza, quali i trasformatori, raffreddati ad olio, anche con circolazione forzata al pari di un impianto di tipo automobilistico, con l'aumentare della potenza di calcolo e della frazione dissipata in calore, ha toccato anche i piccoli apparati appartenenti all'elettronica di consumo. Principale responsabile della generazione di calore nei sistemi percorsi da correnti elettriche è l'effetto Joule, del componente sotto tensione o delle parti metalliche soggette a correnti parassite indotte.

I primi liquidi utilizzati in elettrotecnica, e tuttora in uso, furono oli minerali, spesso alogenati. Alla minore capacità termica, si univa però un alto punto d'ebollizione, un'alta stabilità chimica alle temperature d'esercizio e la sicurezza di disporre di un liquido elettricamente isolante. Nei processori funzionanti a frequenze elettriche elevate, la potenza dissipata è una funzione lineare della frequenza di funzionamento. I chip logici arrivano spesso ad elevatissime frequenze, nell'ordine di diversi gigahertz, con conseguenti problemi di raffreddamento, necessario allo scopo di preservarne l'integrità e l'efficienza.

Di più

A Liquido 

C'è 1 prodotto.
0 Review (s)
DISS A LIQUIDO COOLER MASTER MLW-D24M-A20PW-R1 MASTERLIQUID LITE 240 INTEL LGA 775>2066 AMD AM4>FM1 2X120X120X25MM 2000RPM >15DB
73,90 €
In magazzino
Mostrando 1 - 1 di 1 articolo